Posts Tagged ‘Fai da te’

Il Sabato di Automazione OS

By Luca Panebianco | dicembre 10th, 2011 | LEAVE A COMMENT

Arduino 1.0

Da circa una settimana è stato rilasciata la versione 1.0 dell’Arduino IDE, microcontrollore che oramai è entrato nel cuore di molti, stabilendo un altro importante passo, questa volta per quanto riguarda la parte software.

Piccole modifiche dal punto di vista grafico: un nuovo color-scheme, il riordino dei vari menù, l’aggiunta di qualche esempio in più (per il nuovo Arduino Leonardo, ad esempio).

Le modifiche più “pratiche” sono state quelle fatte al linguaggio come:

  • Comunicazione seriale: ora asincrona e ha funzione dedicate al parsing dei dati.
  • Miglioramento delle funzionalità Ethernet: ora è presente il supporto per DHCP e DNS.
  • Miglioramento del supporto delle SD, con alcune funzioni sviluppate dalla community.

L’ultima versione del”IDE si può scaricare qui, mentre qui sono presenti le note di rilascio (anche delle versioni precedenti).


Effetto beccuccio, questo (s)conosciuto

Sarà capitato a tutti di versare del caffè da una caffettiera e, soprattutto quando viene versato lentamente, vedere come sembra aderire all’esterno e cadere fuori dal bicchiere, invece di staccarsi dal recipiente direttamente dalla fine del beccuccio.

Come sempre si può incolpare la fisica e, nello specifico, il principio di Bernoulli: infatti, quando viene fatto scorrere del liquido da un recipiente a pareti sottili il liquido a contatto con il bordo scorre ad una velocità inferiore a quello superiore, questo determina una caduta di pressione sullo spessore del getto. L’elevata pressione della parte interna scaccia l’aria che si trova sul profilo del contenitore e fa in modo che ci scorra il liquido.

Versando il liquido velocemente,  ottiene una velocità tale da eliminare ogni caduta di pressione e il liquido non aderisce.

Per questo la maggior parte delle bottiglie hanno una terminazione più spessa e arrotondata che diminuisce la differenza di curvatura tra gli strati di liquido.


Fai-da-te: visualizzatore di campi magnetici in 3D
Questa settimana vi presentiamo un progetto da realizzare, semplice e utile:

un visualizzatore di campi magnetici 3D, progetto che si può trovare al sito Instructables.com che presenta parecchi progetti e idee da sviluppare, anche con Arduino.

L’oggetto in questione è una bottiglia di plastica con all’interno un liquido oleoso( negli esempi viene usato dell’olio minerale) e della lana d’ acciaio opportunamente sminuzzata con delle forbici.

Il materiale ferroso, rimanendo in sospensione nell’olio, serve per visualizzare il campo magnetico generato da una calamita o elettromagnete avvicinato alla bottiglia.

A differenza del classico foglio con limatura di ferro, in questo caso il campo è visibile in 3 dimensioni.

La pagina di riferimento per questo progetto è questa.