Posts Tagged ‘Arduino’

Il Sabato di Automazione OS

By Francesco Celiberti | Dicembre 17th, 2011 | LEAVE A COMMENT

AR DRONE: non solo un giocattolo

Nel 2004 la compagnia Parrot diede vita ad un progetto chiamato AR.Drone, il cui obiettivo era quello di produrre un piccolo UAV (Unmanned Aerial Vehicle) mirato alla vendita di massa e per scopi ludici e di intrattenimento. Il quadricottero può essere pilotato tramite iPhone, iPad o iTouch, per i quali sono stati sviluppati diverse applicazioni e giochi.

A partire dal 18 Agosto 2010 il prodotto è disponibile sul mercato alla modica cifra di circa €300.

Modica perchè dietro questo prodotto si nascondono algoritmi di stabilizzazione, riconoscimento immagine, acquisizione e stima dei parametri di volo; nell’insieme si ha dunque, un prodotto altamente stabile, robusto, user-friendly, sicuro e facile da usare.

In altre parole la tecnologia è fatta in modo che l’utente finale sia tenuto fuori dalla complessità di questo “giocattolo” e si goda il piacere del volo.

Per chi ha voglia di sporcarsi le mani, è disponibile in rete un SDK, con relativa documentazione, per lo sviluppo delle proprie applicazioni per AR.Drone.


KIT Componenti per Arduino

 

Se hai appena acquistato un Arduino e sei alle prime armi, questo kit potrebbe fare al caso tuo. Spesso quando ci si avvicina al mondo dell’elettronica e della progettazione DIY, non si sa come e dove cominciare, ovvero cosa e quanto comprare. Questo piccolo kit di componenti contiene lo stretto necessario per avvicinarsi al mondo della programmazione e dell’elettronica. E’ disponibile sul sito di Robot-Italy.


IMU (Inertial measurement unit) e INS (inertial navigation system)

L’unità di misurazione inerziale è un dispositivo elettronico atto a misurare, velocità, orientazione e forze gravitazionali del corpo sul quale è montato. Si basa sull’utilizzo di sensori inerziali come accelerometro e giroscopio, e trova applicazione in diversi ambiti tra cui quello nautico e aeronautico. Il mercato offre queste unità anche a basso costo, si parte dai €30 e sono ampiamente utilizzate nel mondo del modellismo.

L’IMU è un componente fondamentale dell’INS ovvero del sistema di navigazione inerziale, il quale grazie all’elaborazione dei dati provenienti dal giroscopio e dall’accelerometro, è in grado di tracciare posizione, orientamento e velocità di un aeromobile senza la necessità di riferimenti esterni. In altre parole partendo da una posizione e velocità forniti esternamente, il sistema è in grado di aggiornare posizione e velocità elaborando le informazioni dell’IMU.

Lab: fotoresistenza e relè

By Francesco Celiberti | Novembre 24th, 2011 | SHOW COMMENT(1)

Abstract:

Controllare la commutazione di azionamenti (anche ad alta potenza) pilotati per mezzo dell’impressione della luce sulla fotoresistenza.

Componenti:

Arduino

Piattaforma hardware, per saperne di più Arduino ABC
(altro…)

Arduino incontra il gruppo Loccioni

By Automazione Open Source | Ottobre 26th, 2011 | LEAVE A COMMENT


Cos’è Arduino, la sua filosofia, sviluppi futuri, applicazioni e curiosità, questo è ciò che l’ing Martino (cofondatore arduino) ha esposto venerdì 21 Ottobre al seminario  “Arduino come strumento di formazione tecnica” presso il gruppo Loccioni.

Spinti dalla curiosità, abbiamo partecipato e avuto modo di conoscere un pò più da vicino questa grande realtà.


Che cos’è Arduino.

Martino la definisce come:

“una piccola scheda elettronica non particolarmente complessa non particolarmente evoluta dal design particolare, utile per imparare l’elettronica e l’informatica.”
(altro…)

Arduino incontra matlab!

By Michele Colledanchise | Giugno 8th, 2011 | SHOW COMMENTS (2)

I prodotti Arduino e Matlab sono ormai consolidati nel mercato internazionale e vantano di estese comunità utenti dove è possibile discutere dei più svariati problemi e delle possibili soluzioni, i due siti di riferimento sono http://www.mathworks.com/ e http://www.arduino.cc.
Entrambi vengono utilizzati nel campi più disparati: università, aziende e privati.
La loro grande differenza è dovuta ai loro connotati. Arduino è un prodotto principalmente hardware, matlab è un prodotto software.
L’idea di “fondere” questi due prodotti porta ovvi vantaggi. Vediamo più da vicino la potenza del binomio Arduino-Matlab: (altro…)

Arduino ABC: Piedinatura

By Francesco Celiberti | Maggio 22nd, 2011 | SHOW COMMENTS (2)

Nasce a Ivrea nel 2005, nonostante la sua potenza, sta nel palmo di una mano, è semplice da usare, efficiente ed è in grado di interagire con il mondo esterno, il suo nome è Arduino.

Il progetto viene ideato da Massimo Banzi; in quel periodo insegnava all’Interaction Design Institute di Ivrea, e i suoi studenti spesso si lamentavano di non riuscire a trovare un microcontrollere potente ma economico per gestire i propri progetti. Banzi discusse il problema con David Cuartielles, un ingegnere spagnolo ed i due decisero di creare la propria scheda.

Arduino è una piattaforma open-source basata su una semplice scheda I/0 ed un intuitivo ambiente di sviluppo multipiattaforma, che sfrutta la libreria Wiring, per semplificare la scrittura di programmi in C e C++ da far girare sulla scheda.

Perchè scegliere Arduino?

[*] opensource, le informazioni sul progetto sono disponibili a tutti, chiunque può auto-costruirsi un clone di arduino scaricando gli schemi elettrici (arduino-uno-schematic.pdf) e le componenti necessarie per creare la propria scheda.
[*] costo, la scheda costa poco più di 20€, è venduta in versione pre-assemblata
[*] semplicità ed efficienza, grazie all’intuitivo ambiente di sviluppo (scaricabile liberamente) basato su libreria Wiring, chiunque sappia le basi del linguaggio C e C++ è in grado di programmarla; ciò nonostante è possibile farne un uso più complesso interfacciandola con potenti software come matlab simulink e labview. Inoltre la programmazione della scheda avviene via USB.

Andiamo a dare un’occhiata più da vicino alla scheda; (altro…)