Posts Tagged ‘AR.Drone’

AR.Drone: guida di sviluppo

By Francesco Celiberti | marzo 27th, 2012 | SHOW COMMENTS (2)

Il mondo dei velivoli autonomi sta entrando sempre più a far parte della vita quotidiana, ciò che un tempo sembrava fantascienza ora è disponibile sugli scaffali a prezzi competitivi, un esempio è il quadricottero della Parrot che dopo il successo della prima versione, ha ridisegnato l’AR.Drone dotato ora di caratteristiche mai viste fino ad ora. Tale dispositivo oltre ad essere impiegato per scopi ludici, può essere utilizzato anche per fare ricerca e per creare nuovi giochi e applicazioni. A tale proposito è disponibile una libreria per lo sviluppo di applicazioni. Sullo stesso sito è possibile reperire anche una guida di sviluppo in inglese, la quale si focalizza sui punti chiave della libreria stessa. Sulla base di questa guida ne è stata sviluppata una in italiano suddivisa in una parte “teorica” ed una pratica in cui vi sono riportati parti di codice per lo sviluppo di semplici applicazioni.

Contenuto della guida

TEORIA

[*] una panoramica generale del funzionamento del quadricottero
[*] una breve descrizione delle caratteristiche dell’AR.Drone
[*] come funziona l’SDK dell’AR.Drone

PRATICA

[*] applicazione con interfaccia grafica, visualizzazione dello stream video e pulsanti di take-off e landing
[*] salvataggio automatico dei dati di navigazione
[*] visualizzazione dei dati di navigazione nell’interfaccia grafica
[*] salvataggio immagine in formato .jpeg
[*] integrazione della libreria di visione openCv

(altro…)

Il Sabato di Automazione OS

By Francesco Celiberti | dicembre 17th, 2011 | LEAVE A COMMENT

AR DRONE: non solo un giocattolo

Nel 2004 la compagnia Parrot diede vita ad un progetto chiamato AR.Drone, il cui obiettivo era quello di produrre un piccolo UAV (Unmanned Aerial Vehicle) mirato alla vendita di massa e per scopi ludici e di intrattenimento. Il quadricottero può essere pilotato tramite iPhone, iPad o iTouch, per i quali sono stati sviluppati diverse applicazioni e giochi.

A partire dal 18 Agosto 2010 il prodotto è disponibile sul mercato alla modica cifra di circa €300.

Modica perchè dietro questo prodotto si nascondono algoritmi di stabilizzazione, riconoscimento immagine, acquisizione e stima dei parametri di volo; nell’insieme si ha dunque, un prodotto altamente stabile, robusto, user-friendly, sicuro e facile da usare.

In altre parole la tecnologia è fatta in modo che l’utente finale sia tenuto fuori dalla complessità di questo “giocattolo” e si goda il piacere del volo.

Per chi ha voglia di sporcarsi le mani, è disponibile in rete un SDK, con relativa documentazione, per lo sviluppo delle proprie applicazioni per AR.Drone.


KIT Componenti per Arduino

 

Se hai appena acquistato un Arduino e sei alle prime armi, questo kit potrebbe fare al caso tuo. Spesso quando ci si avvicina al mondo dell’elettronica e della progettazione DIY, non si sa come e dove cominciare, ovvero cosa e quanto comprare. Questo piccolo kit di componenti contiene lo stretto necessario per avvicinarsi al mondo della programmazione e dell’elettronica. E’ disponibile sul sito di Robot-Italy.


IMU (Inertial measurement unit) e INS (inertial navigation system)

L’unità di misurazione inerziale è un dispositivo elettronico atto a misurare, velocità, orientazione e forze gravitazionali del corpo sul quale è montato. Si basa sull’utilizzo di sensori inerziali come accelerometro e giroscopio, e trova applicazione in diversi ambiti tra cui quello nautico e aeronautico. Il mercato offre queste unità anche a basso costo, si parte dai €30 e sono ampiamente utilizzate nel mondo del modellismo.

L’IMU è un componente fondamentale dell’INS ovvero del sistema di navigazione inerziale, il quale grazie all’elaborazione dei dati provenienti dal giroscopio e dall’accelerometro, è in grado di tracciare posizione, orientamento e velocità di un aeromobile senza la necessità di riferimenti esterni. In altre parole partendo da una posizione e velocità forniti esternamente, il sistema è in grado di aggiornare posizione e velocità elaborando le informazioni dell’IMU.