Archive for the ‘Simulation and Control’ Category

Alla scoperta dei sensori parte 3

By Vincenzo Cicogna | Settembre 23rd, 2011 | LEAVE A COMMENT

Prima di concludere l’ultima sezione della rubrica alla scoperta dei sensori, vorrei anticiparvi una piccola anteprima. Dopo aver più volte ribadito che lo stampo editoriale di questa rubrica è incentrato su una sorta di presentazione dei sensori presenti in commercio, vorrei annunciarvi che il prossimo articolo di questa categoria avrà uno stampo leggermente più professionale. Il trasduttore protagonista sarà l’Encoder.

Per adesso concludo questa pack post presentandovi i sensori attivi, o meglio i sensori che necessitano di una alimentazione esterna.

Le tipologie di sensori presi in esame sono due:

  • I sensori piezoelettrici
  • I sensori di temperatura

 
(altro…)

AEC: Cancellazione d’Eco Acustico

By Matteo Pirro | Settembre 7th, 2011 | SHOW COMMENT(1)

Quante volte, se avete usato Skype o il più innovativo Google Talk Plugin, vi siete imbattuti nell’opzione “attiva cancellazione d’eco”?? E sugli auricolari bluetooth? Non avrete percaso comprato un auricolare senza cancellatore d’eco? Se così fosse probabilmente l’avreste già riposto nel cassetto…

Vi dico questo perché ho avuto la fortuna di poter lavorare su un cancellatore d’eco per diversi mesi come collaboratore all’interno dell’A3Lab e ho potuto constatare con mano (e con le orecchie!) quanto esso sia necessario in una qualsiasi comunicazione audio.

(Articolo Originale su: http://matteopirro.blogspot.com/2011/07/aec-cancellazione-deco-acustico.html)

(altro…)

Alla scoperta dei sensori parte 2

By Vincenzo Cicogna | Agosto 26th, 2011 | LEAVE A COMMENT

Nel post precedente avevamo parlato dei sensori resistivi e delle loro applicabilità in svariate applicazioni fisiche. Nonostante la loro elevata flessibilità di adattamento, i sensori resistivi hanno un punto debole: la temperatura. In effetti anche per un potenziometro il valore può essere falsato se sottoposto ad elevate temperature. La famiglia di trasduttori che presento nella seconda parte di questa guida sono i trasduttori Reattivi, più specificamente quelli Capacitivi e quelli induttivi.
(altro…)

Rollio di una nave: modello matematico e linearizzazione

By Francesco Celiberti | Agosto 10th, 2011 | SHOW COMMENTS (5)


Una delle qualità principali che una nave deve possedere è la stabilità, ovvero la capacità di tornare nelle sue condizioni iniziali quando è cessata la causa che ne ha generato lo sbandamento; tale proprietà garantisce una buona navigazione anche in condizioni critiche. Lo sbandamento può essere analizzato e corretto andando a smorzare in modo rapido le sue oscillazioni.

Un corpo solido ha tre gradi di rotazione:

[*] intorno al proprio asse longitudinale detta rollio (roll)
[*] intorno al proprio asse trasversale detta beccheggio (pitch)
[*] intorno all’asse passante per il centro di massa detta imbardata (yaw)

(altro…)

Alla scoperta dei sensori

By Vincenzo Cicogna | Agosto 5th, 2011 | SHOW COMMENT(1)

Obiettivo di questa serie di articoli è quello di esporvi le principali tipologie di sensori presenti in commercio e il loro funzionamento di base, cercando di annoiarvi il meno possibile.


Un sistema di controllo è costituito fondamentalmente da 3 blocchi funzionali, un controllore, un processo da controllare,una serie di sensori e trasduttori. Due degli elementi fondamentali da tenere in considerazione sono proprio i sensori e trasduttori, ossia i dispositivi più a stretto contatto con il processo da controllare.
Il ramo di trasduzione è l’elemento più delicato di un sistema di controllo poiché anche per i sistemi in controreazione in presenza di fonte di disturbo o anomalia, difficilmente viene individuata, portando ad errate misurazioni. Non a caso il consiglio di un buon progettista è sempre quello di non risparmiare sul sensore, tanto meno sul cablaggio.
(altro…)